Elezioni 2011

In data martedì 6 dicembre 2011 andremo ad eleggere il consiglio direttivo che sarà in carica per il biennio 2012/2013.

L'assemblea è convocata per le ore 21:30 presso Tuttomusica ed in seconda convocazione per le 22:30 presso la stessa sede.

Tutti i soci hanno il dovere di partecipare, chi non può essere presente è invitato a comunicare al direttivo la propria delega.

Vi allego di seguito la parte di statuto che indica i compiti di coloro che andremo ad eleggere:

ART. 8: CONSIGLIO DIRETTIVO – Il Consiglio Direttivo è composto da 3 membri, è
liberamente e democraticamente eletto a maggioranza semplice dall’Assemblea tra gli
associati senza esclusione alcuna. Il Consiglio dura in carica un biennio, è revocabile e
rieleggibile. Nel caso venisse a mancare un componente gli subentra il primo dei non eletti. Il
Consiglio, è investito, da parte dell’Assemblea, dei più ampi poteri per la gestione ordinaria
dell’amministrazione e, per tanto, potrà compiere, in persona del Presidente o Vicepresidente
tutti gli atti di ordinaria amministrazione compiendo qualsiasi operazione volta al
raggiungimento degli scopi dell’Ass.ne. Il Consiglio Direttivo a) – elegge al suo interno: Il
Presidente, Il Vicepresidente o i Vicepresidenti, Il Segretario; b) – precisa e fissa le
responsabilità dei consiglieri in ordine alle attività svolte dall' Associazione. Il consigliere
che, salvo cause di forza maggiore, non interviene a tre riunioni consecutive del consiglio
direttivo è dichiarato decaduto dall'incarico. Il Consiglio Direttivo è convocato dal Presidente:
a) – in via ordinaria una volta ogni quattro mesi; b) – in via straordinaria, su richiesta di
almeno un terzo dei suoi componenti. In entrambi i casi il Consiglio deve essere convocato
non oltre i 15 giorni dalla data di richiesta. Le sedute del Consiglio Direttivo sono presiedute
dal Presidente. Le delibere vengono approvate a maggioranza semplice, con la presenza dei
2/3 dei suoi membri. Non sono ammesse deleghe. Il Consiglio Direttivo: a) – definisce il
funzionamento tecnico-amministrativo ed organizzativo dell’Associazione b) – procede al
pagamento ed alla riscossione di debiti e crediti c) – formula i programmi delle attività sociali,
redige i bilanci consuntivi e preventivi e li sottopone all' assemblea per l'approvazione; d) –
attua le deliberazioni dell'Assemblea; e) – definisce il regolamento degli eventuali organismi
nei quali si articola l'Associazione secondo le indicazioni dell'Assemblea; f) – delibera
l'ammissione di nuovi soci; g) – stabilisce le quote annuali di affiliazione e ne prevede i
termini e le modalità di pagamento; h) – decide sulle eventuali misure disciplinari da adottare.
Il Consiglio Direttivo è tenuto a verbalizzare tutte le decisioni. I componenti del Consiglio
Direttivo non potranno ricoprire cariche sociali in altre Società o Associazioni sportive
nell’ambito della medesime discipline sportive dilettantistiche..
ART. 9: IL PRESIDENTE – Il Presidente ha la legale rappresentanza ed i poteri di firma
dell’Ass.ne. Cura l’esecuzione dei deliberati dell’assemblea e del Consiglio Direttivo.
Convoca e presiede le riunioni del Consiglio Direttivo fissando l’ordine del giorno. Convoca
e presiede l’Assemblea dei soci fissandone l’ordine del giorno. Sovrintende l’attività
dell.Ass.ne. Il Presidente uscente è tenuto a dare regolari consegne al nuovo Presidente entro
20 giorni dalla sua elezione. Tali consegne devono risultare da apposito verbale.
ART. 10: ALTRE CARICHE SOCIALI – a) – il Vice Presidente: coadiuva e/o sostituisce
in tutti gli incarichi in casi di assenza o di impedimento temporaneo del Presidente, con eguali
poteri quando necessario; b) – il Segretario: collabora alla gestione dell’Ass.ne, cura la tenuta
dei libri sociali e segue gli adempimenti contabili e amministrativi.
ART. 11: GRATUITA’ DEGLI INCARICHI – I componenti il Consiglio direttivo
prestano la loro opera gratuitamente.
 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: